Infortuni e malattia professionale


Sono assicurate contro tali rischi tutte le persone occupate in attività professionali o commerciali che comportano, ai termini di legge, un rischio di infortunio sul lavoro o malattia professionale (compresi gli studenti occupati in stage formativi).
La tutela delle malattie professionali viene attuata tramite il sistema cosiddetto "misto", nel senso che vengono considerate malattie professionali sia le contingenze indicate in apposite tabelle, sia ogni altra malattia della quale il lavoratore dimostri l'origine professionale, cioè il nesso eziologico con l'attività svolta.

Al termine della temporanea da infortunio o malattia professionale, l'Inail quantifica i postumi di invalidità in base ad apposite tabelle di legge: se il punteggio raggiunge il 6% fino al 15% eroga una prestazione economica in una soluzione unica. Se altrimenti raggiunge o supera il 16% l'istituto eroga una rendita mensile.

© INCA CGIL. All rights reserved. Powered by Cybcom.